Dal santuario francescano di La Verna il “lume della pace”

Il lume della pace di San Francesco è stato acceso al santuario francescano di La Verna e arriverà a Cerreto Guidi sabato 9 aprile alle 10.30 alla marcia per la pace nel mondo. Il presepista Stefano Mattii, il presidente della ProLoco La Verna Cerofolini Aldo e Fabrizio Mandorlini coordinatore dell’Associazione Nazionale Città dei Presepi e di Terre Di Presepi si sono recati nel cuore del francescanesimo e durante la processione delle stimmate hanno ricevuto dal padre guardiano del monastero fra’ Francesco il lume della pace che ora è custodito presso la Misericordia di Castelfiorentino (Fi) nella chiesa di San Francesco.
Arriverà a Cerreto Guidi sabato 9 aprile alle ore 10,30 portato dai volontari delle associazioni che in queste settimane sono stati in prima fila nell’accoglienza ai profughi, nei viaggi umanitari, nella raccolta di beni di prima necessità. Con il lume sarà accesa una fiaccola che percorrerà l’intero centro storico di Cerreto Guidi e portata da un figurante del presepe vivente che personifica il santo Francesco. Le figure di Giuseppe e di Maria che lo accompagneranno simboleggiano le tante famiglie che vivono l’esodo a causa della guerra. Sarà quindi acceso il grande cero di oltre due metri e due quintali di peso collocato di fronte al monumento ai caduti di tutte le guerre e realizzato per l’occasione dal presepista Sauro Innocenti di Chiesina Uzzanese e colonna portante del presepe lungofiume di Pescia.
Intanto lo striscione della pace sta crescendo sempre di più e continuano ad arrivare i “lenzuoli della pace” realizzati da scuole, associazioni e pittori. Essi saranno “cuciti” insieme prima dell’inizio della manifestazione sabato 9 aprile alle 10,30 a Cerreto Guidi. L’iniziativa partita da Pescia alcune settimane fa e ideata da Dania Picchi e Nicola Gentili sta crescendo sempre di più. Il centro storico di Cerreto Guidi sarà abbracciato dal lungo messaggio di pace che viene da tante realtà italiane.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.