Tutto quello che c’è da sapere

L’Associazione Nazionale Città dei Presepi nasce nell’agosto 2020 in Toscana per aprirsi all’Italia e si pone l’obiettivo di promuovere e coordinare una rete nella penisola che metta insieme città, paesi, associazioni, per valorizzare le opere presepiali e unire le comunità.

Le news recenti

Il corteo dei presepi viventi più lungo d’Italia il 12 novembre a Pontedera (Pi)

Leggi la notizia

Comunicati stampa

Il Ministero della Cultura e l’Associazione Nazionale Città dei Presepi danno avvio ad una mappatura dei presepi in Italia

Il Ministero della Cultura e l’Associazione Nazionale Città dei Presepi danno avvio ad una mappatura dei presepi in Italia il 28 ottobre 2022. Quanti sono e dove sono i presepi…

Leggi il Comunicato

Pontedera capitale dei presepi: in arrivo il Corteo delle Natività più lungo d’Italia

L'appuntamento è per sabato 20 novembre al Museo Piaggio a partire dal mattino. Proprio il luogo scelto è al quanto significativo: Pontedera rappresenta una delle capitali storiche del lavoro, ospitando la sede degli stabilimenti Piaggio e con il relativo indotto. "

Leggi il Comunicato

CuciAmo la pace, marcia della pace a Cerreto Guidi (Fi)

L’Associazione Nazionale Città dei Presepi sarà a Cerreto Guidi per l’iniziativa “CuciAmo la pace” una marcia per la pace nel mondo, perché cessino tutte le guerre nel mondo e si sviluppi e si mantenga la fratellanza tra i popoli della terra.

Leggi il Comunicato

Ressegne stampa

TG5. I nostri presepi esposti alla mostra 100 presepi in Vaticano

I presepi esposti alla mostra 100 presepi in Vaticano nel servizio del TG5

Leggi la rassegna

Rai Tre. Manifestazione per la pace di “Città dei Presepi”

A Cerreto Guidi (FI) una manifestazione per la pace promossa dall'Associazione Nazionale Città dei Presepi. I ragazzi delle scuole  e non solo hanno portato il loro messaggio di pace illustrato e scritto su una stoffa cucita lunga 450 metri.

Leggi la rassegna

La Nazione. Un cero di 2 quintali per la pace

Di fronte al monumento ai caduti di tutte le guerre, sarà acceso un grosso "cero della pace" dal peso di più di due quintali e alto due metri e mezzo, realizzato per l’occasione dal presepista Sauro Innocenti.

Leggi la rassegna