• Presepi viventi

Tipologia di presepe

fmd_good
Pescia (PT)
calendar_month Periodo di apertura
  • Data apertura
    3 Dicembre 2022
  • Data chiusura
    3 Dicembre 2022
schedule Orari
Festivi

Il presepe - Il presepe lungofiume di Pescia è ambientato al tempo di San Francesco e la natività sotto il ponte

Ispirandosi alla prima rappresentazione storica che si conosca in tema di allestimenti viventi di presepi ,quella realizzata dal Santo Francesco nel XIII° secolo , anche questa XIV° edizione viene ambientata in una parte del suggestivo parco naturale del Lungofiume Pescia, sulla sponda collocata ad est , a due passi dal centro storico e La Via dei Presepi.

Oltre 35 scene rappresentate: un piccolo accampamento medioevale che accompagna il visitatore in un percorso ludico didattico , una breve passeggiata lungo gli argini su splendidi cavalli , la visita alla zona dei Nobili e subito dopo al mercatino allestito con antichi banchetti dei mercanti, una sosta per apprezzare piccoli aromi a sapori provenienti da ricette dell’epoca, il percorso finale in uscita lungo La Via dei Mestieri attraverso i recinti degli animali che conduce infine alla Natività, ricreata nell’affascinante locazione posta sotto il Ponte Principale.

Un percorso nella natura, per vivere qualche ora in un cammino, lento e sicuro. abbandonando gli stress della vita quotidiana. Il Presepe Lungofiume … un luogo di condivisione , di comunicazione, dove si trova e si incontra una comunità a prescindere dal proprio credo religioso.

‘Vogliamo costruire non muri ma Ponti …quel Bambino sotto il ponte significa che anche nel luogo più umile e buio della terra può nascere la luce per ciascuno di noi….’ Il Presepe vivente di Pescia viene ambientato nel tredicesimo secolo, quando il Santo Francesco a Greccio realizzò il primo esempio che la storia conosca di personaggi viventi che realizzano la Natività.

La scelta coraggiosa dell’argine del fiume e delle zone limitrofe, fatta per la prima volta nel 2016, rappresenta la grande conferma di questa XIII° : l’ispirazione nasce dall’insegnamento che il Santo ci ha donato per il rispetto e l’amore verso la natura e tutte le forme viventi che la compongono., infatti il tema dell’ambiente sarà il motivo dominante della manifestazione.