Artistico - Meccanizzato A Maniace il presepe dei Nebrodi con gli antichi mesteri in movimento

Presepe in cartapesta a grandezza naturale, nei vicoli caratteristici di Civitella Alfedena. Negli angoli più suggestivi del paese sono state ricostruite le scene più tipiche degli antichi mestieri nel percorso fino alla grotta della Natività, regalando ai visitatori l’emozione di confondersi con i personaggi e di sospendersi nel tempo

  • Presepi viventi
A Maniace il presepe dei Nebrodi con gli antichi mesteri in movimento

Tipologia di presepe

Tipologia: Artistico - Meccanizzato

Dimensioni: 16 mq

Materiali: personaggi in terracotta e stoffa

Ambientazione: tralci di vite e muschio

Anno di costruzione:

Visibilità: Regionale

fmd_good
Maniace (Catania)
calendar_month Periodo di apertura
  • Data apertura
    29 Febbraio 2024
  • Data chiusura
    29 Febbraio 2024
schedule Orari
Festivi

Il presepe - A Maniace il presepe dei Nebrodi con gli antichi mesteri in movimento

Il Presepe allestito presso la sede della Pro Loco di Maniace si colloca nell’Itinerario fra i Presepi più belli ed originali della Sicilia. La Pro Loco di Maniace realizza il “Presepe dei Nebrodi” con rievocazione scenica della nascita di Gesù Bambino immersa in uno spaccato di vita contadina tipica dei Monti Nebrodi. Realizzato dai volontari della Pro Loco presso la sede, in c.so Margherito n. 45 Maniace (CT) . La struttura è realizzata con tralci di vite incastonate fra loro e muschio naturale con un sistema ad alveare dove vanno a collocarsi i diversi personaggi. Le dimensioni della struttura sono: la base di m. 4,00 x 4,00; altezza minima 0,10 m. altezza massima m 3,50; I 45 pastori, presenti nel “Presepe dei Nebrodi” sono realizzati artigianalmente in terracotta e stoffa da maestri ceramisti, fanno da cornice alla Natività, rappresentano scene di vita contadina e pastorale tipica degli abitanti del territorio dei monti Nebrodi (il fabbro, il ciabattino , il canestraio, le donne che impastano il pane, la famiglia contadina stretta intorno al focolare, le donne che lavorano al telaio, il pastore che prepara formaggio e ricotta e poi ancora il falegname, il bottaio, , la lavandaia, ecc.) Tutti i personaggi del presepe di pregevole fattura sono curati nei materiali, nei particolari e rappresentano delle vere e proprie opere d’arte.

Rilevazione a cura di Unpli